Giovanni Pasini

“..Pasini ricerca, attraverso una pittura al confine tra astrazione e referenzialità, un insegnamento simbolico di attenzione verso il dato ambientale ed equilibrio con la natura. L’uomo non è esiliato ma in qualche modo ricollocato, privato di quella viziosa centralità di eredità rinascimentale e di nuovo funzionale e in armonia col suo contesto.”

G. Salvaterra